sabato 9 maggio 2009

Milan: Martedì amichevole in Albania

Milan: Martedì amichevole in Albania

12:05 del 08 maggio

Martedì prossimo, 12 maggio, il Milan sarà in Albania per disputare il "II Trofeo Taci Oil Albania Reads" contro la Nazionale albanese.

I rossoneri partiranno per Tirana nella stessa mattinata del 12 maggio. Alle ore 16.30 si terrà una conferenza stampa a cui parteciperanno Adriano Galliani, Carlo Ancelotti, David Beckham e Ricky Kakà.

Alle 19 calcio d'inizio presso lo Stadio Nazionale “Qemal Stafa” di Tirana. Rientro a Milano previsto poco dopo la mezzanotte.

fonte http://www.calciomercato.com/index.php?c=28&a=122749

martedì 5 maggio 2009

La Mafia russa in Italia

La Mafia russa in Italia
Si sono stanziati in origine nella Marche per poi diffondersi nel resto d'Italia, specialmente a Roma e a Milano.[1] Si occupano di prostituzione compravendita di esercizi commerciali, riciclaggio di danaro sporco, traffico di immigrati clandestini.[2]

fonte : http://it.wikipedia.org/wiki/Organizatsya

EMERGENZA MAFIA RUSSA

Mentre a Rovigo i Cinasi comperano tutta la città, nella capitale etrusca d'oriente scoppia l'emergenza mafia russa. Ebbene si, come non bastassero le recenti sommosse degli 'mbriagoni e drughè, un nuovo problema di carattere sociale ed ordine pubblico si aggiunge alle già numerose incombenze degli amministratori pubblici. Non sono certo giunti alla spicciolata gli appartenenti al clan PUTACENKO. Auto di lusso, banchetti nei più prestigiosi ristoranti, belle donne, gioielli, abiti firmati. Originari dei sobborghi moscoviti i Putacenko salgono alle ribalte delle cronache russe per la loro inaudita ferocia. Vladimir, il capo del clan, è uno spietato killer. Freddo ed insensibile ha imparato ad uccidere fin da giovane quando aiutava il nonno Andrej nella soppressione dei cani ai bei tempi dell'Unione Sovietica quando era aiuto acchialappacani al canile di Mosca. Entrati nel giro dei locali notturni i Putacenko si impongono sugli altri clan. Spacciano droga tra i giovani militari dell'ex armata rossa, producono film pornografici dove nani si accoppiano con giovini dell'est, acquistano casinò da gioco, creano bische clandestine ove il gioco d'azzardo non è consentito, commerciano armi di distruzione di massa con "stati canaglia" e spesso uccidono per diletto. Ora sono giunti nella capitale etrusca con l'intento di impossessarsi del monoblocco ospedaliero per trasformarlo in una clinica privata per il trapianto di organi a benestanti. Grazie al cielo sono contemporaneamente giunti in città i 7500 paracadutisti inviati dal ministro della Guerra SATANA per contrastare i fenomeni di degrado sociale. La tensione è alta e le plebi nonché
l'aristocrazia tutta fremono senza pudicizia!
questo simpatico alrticolo
scritto da http://antimateria-grigia.blogspot.com/2009/01/emergenza-mafia-russa.html

venerdì 1 maggio 2009

KOSOVO-USA: VISITA VICEPRESIDENTE BIDEN SECONDA META' MAGGIO

KOSOVO-USA: VISITA VICEPRESIDENTE BIDEN SECONDA META' MAGGIO
(ANSA) - PRISTINA, 27 APR - Il vicepresidente americano, Joe Biden, effettuera' una visita ufficiale in Kosovo nella seconda meta' di maggio. Nel darne notizia, la Radiotelevisione del Kosovo (Rtk) ha riferito che Biden giungera' a Pristina nel periodo tra il 17 e il 21 maggio. Con la visita in Kosovo - ha aggiunto l'emittente - Biden comincera' un viaggio nei Balcani. Oggi il quotidiano di Belgrado Blic scrive che Biden effettuera' una visita di un giorno in Serbia a fine maggio. Il giornale tuttavia non indica la data precisa. Gli Stati Uniti sono i primi sostenitori dell'indipendenza proclamata unilateralmente dal Kosovo, che invece Belgrado si rifiuta di riconoscere continuando a considerare il Kosovo una propria provincia meridionale. (ANSA). COR-QN
27/04/2009 18:26
fonte http://www.ansa.it/balcani/kosovo/20090427182634867881.html